Matrimonio perfetto: scopri i tips & tricks per organizzarlo

Matrimonio perfetto – Tips & tricks, ovvero trucchi e suggerimenti per organizzare un matrimonio perfetto.
Ci sono idee che, magari, per inesperienza proprio non ci vengono.
Invece i wedding planner le sanno tutte, ma proprio tutte, per organizzare il matrimonio perfetto.
Insomma, sono trucchetti da professionisti. Vi presentiamo qua di seguito i primi 14 “trucchi” da veri esperti.

Matrimonio perfetto. N. 1. Ascolta Madre Natura

Tips & tricks 1 – In primo luogo, prestare attenzione al tempo e ad altri potenziali inconvenienti.
Non tutti impazziscono per i matrimoni e ricevere l’invito per un matrimonio in pieno agosto potrebbe spingere i tuoi ospiti a rifiutare.
Naturalmente, è un eccellente modo per snellire la lista.
Tuttavia, gli amici più intimi e i parenti strettici saranno. Renditi conto del disagio che il clima potrebbe loro provocare.
In estate, occhio agli insetti: all’aperto, ogni tavolo o buffet dev’essere attrezzato con un efficace apparecchio antizanzare.
Potresti offrire agli ospiti, come benvenuto, una bottiglietta di lozione.
Anche i matrimoni invernali sono temibili se la chiesa o il municipio sono mal riscaldati.
Se non c’è un parcheggio vicino, d’inverno può essere molto fastidioso raggiungere a piedi il luogo delle nozze.
Nel caso, organizza l’incontro in una zona fuori mano dove posteggiare e organizza un piccolo pullman.

Matrimonio perfetto. N. 2 Gli ospiti vengono prima di tutto (anche degli sposi)

Tips & tricks 2 – Evita gli assembramenti: decidi quante persone invitare al massimo e solo in seguito scegli il locale.
Evitare un assembramento significa, per esempio, concedere da 3 a 4 metri quadrati per ospite.
Tenete presente lo spazio per i tavoli, perché i camerieri possano muoversi bene.
Per non parlare della presenza di una band e di un’eventuale pista da ballo!
Per esempio, in un matrimonio all’americana, all’aperto, le ultime file potrebbero non vedere niente.
Accade anche ai matrimoni dei big (lo sposo è Brian May, chitarrista dei Queen)!

Matrimonio perfetto. N. 3. Organizza i tavoli

Tips & tricks 3 – È la cosa più difficile: per esempio si possono fare tavoli per i single, per le coppie, per i parenti stretti.
Per contro, bisogna avere la delicatezza di evitare di fare tavoli “di ripiego” per gli ospiti che non sai bene come qualificare.
Piuttosto, dividi le coppie e fai tavoli misti quindi, mai tavoli di sole donne o soli uomini.
Di conseguenza, dividi i gruppi “storici” di amici perché tutti insieme farebbero banda.
Ugualmente, è meglio raccogliere gli ospiti per vicinanza d’età senza esagerare.
In questo modo, la conversazione ci guadagnerà.

Un matrimonio perfetto con una “politica bambini” coerente

Tips & tricks 4 – Per esempio, puoi accogliere tutti i bambini a braccia aperte: ricordati però che mangiano di più degli adulti e, soprattutto, sprecano.
Sarà, di conseguenza, un matrimonio festoso ma presumibilmente molto chiassoso.
Oppure puoi decidere di organizzare un matrimonio “solo per adulti”. In alternativa, puoi includere solo i bambini dei famigliari stretti.
Infine, puoi organizzare un apposito intrattenimento per i bambini in uno spazio adiacente. Addirittura, una festa solo per loro in una stanza dell’albergo che vi ospita.
Gli sposi parteciperanno per pochi minuti, nei loro abiti nuziali.

Controlla le date per il tuo matrimonio perfetto

Tips & tricks 5 – Informati in anticipo se la data del tuo matrimonio cade lo stesso giorno di un qualsiasi evento importante.
Per esempio, una grande fiera o un evento sportivo, rendono il traffico difficile.
Inoltre, certamente le strutture alberghiere saranno strapiene.

matrimonio perfetto

Concentrati sull’organizzazione

Tips & tricks 6 – In primo luogo, raccogli tutta la corrispondenza con i fornitori, di visa per tema, in un apposito contenitore.
In secondo luogo, raccogli e ordina le note, gli appunti, le fotografie che scatti o strappi dalle riviste.
Inoltre, imposta un indirizzo mail specifico per il contatto con i fornitori e con tutti coloro che ti aiutano nell’organizzazione.
Infine, registra sul cellulare tutti i numeri dei fornitori.

Prenditi i tuoi tempi

Tips & tricks 7 – Siamo chiari: per organizzare un matrimonio ci vogliono almeno sei mesi.
Per esempio, se desideri una location particolarmente richiesta, potresti doverla prenotare anche un anno prima.
Al contrario, puoi risparmiare molto se scegli di sposarti in un giorno infrasettimanale. Addirittura, puoi approfittare di un vuoto nelle prenotazioni di location, chiese e ristoranti prenotando “last minute”.
Inoltre:

Cura gli inviti

Tips & tricks 8 – Che sia last minute o pianificato per un anno, le partecipazioni devono partire con almeno due mesi di anticipo.
Addirittura, se vuoi dei francobolli particolari, ricordati di ordinarli per tempo all’ufficio postale.
Infine, controlla accuratamente il peso della busta, per calcolare il costo del francobollo e sceglierlo di conseguenza.

Un fornitore tira l’altro

Tips & tricks 9 – Potresti farti suggerire un bravo fiorista dal fotografo, e viceversa.
Allo stesso modo, il responsabile della location dovrebbe sapere quali sono le band che riempiono la pista da ballo.
In conclusione: fidati dei professionisti.

Controlla il tuo credito

Tips & tricks 10 – Poiché un matrimonio costa molto, perché non approfittarne acquistando una carta di credito con un programma di premi?
Che ti offra miglia aeree o ottime offerte commerciali, ti aiuterà ad accumulare migliaia di punti fedeltà. Da usare, per esempio, per la tua luna di miele.

Alleggerisci i costi

Tips & tricks 11 – Più di tutto, per tagliare il budget è necessario tagliare la lista degli ospiti.
Poiché la maggiore spesa è quella del pranzo, fatti coraggio e taglia.

Chiedi qualche concessione alla location

Tips & tricks 12 – Per esempio, un’ora in più per i cocktail o per la band, da far inserire nel contratto.
La maggior parte dei gestori preferisce non mercanteggiare per le sciocchezze, se può garantirsi la prenotazione. Però chiedilo subito, al primo incontro.

L’open bar

Tips & tricks 13 – Certamente, è uno degli elementi di successo di un matrimonio. Di conseguenza, valuta il numero di baristi necessario in base al numero e alle esigenze degli ospiti.

Lascia una parte del budget “da parte”

Tips & tricks 14 – Certamente, le spese impreviste capitano: metti da parte dal 5 al 10 % del budget per acquisti dell’ultimo minuto.
Potrebbe capitarti di dover stampare inviti extra a causa di errori. Potrebbero essere necessari ritocchi di sartoria.
Oppure, potrebbe essere necessario comprare, all’ultimo minuto, degli ombrelli per gli invitati.